Altrove animale

“Perché io sono l’animale
e tu sei l’uomo col fucile
e per quanto tu ti sforzi
non avrai mai il mio stile.
Perché io vivo nel passaggio
come la flora dell’intestino
e frequento le cose possibili
tra il parabrezza e il moscerino”

L. JOVA CHERUBINI

I danni delle aree cani sui processi socio-emozionali

È comune, in città, l’abitudine di frequentare le aree cani, sia perché “i cani devono socializzare!” si sente spesso dire, sia perché sono funzionali alla possibilità di lasciare il cane libero dal guinzaglio, consentendogli qualche minuto di autonomia.
Devo dire che nel tempo, grazie alla mia professione, ho avuto modo di osservare quali disagi possono provocare ai cani e vorrei spiegarvi perché, casi eccezionali inclusi, non amo le “aree di sgambamento”.
I danni delle aree cani sui processi socio-emozionali