Ascolto e partecipazione

Una volta, qualche anno fa, se Olivia segnalava abbaiando che fuori casa c’era qualcosa che non le sconfinferava, io mi concentravo sull’abbaio e cercavo in tutti i modi di dissuaderla, portandola via, distraendola. Ci riuscivo anche dopo i numerosi tentativi di Olivia di convincermi ad aprire ma appena la porta di casa si apriva, persino ore dopo, lei correva fuori a controllare cosa stesse accadendo momenti prima.  Ascolto e partecipazione

Il senso di un cane per la morte

Yuri se n’è andato il 21 Aprile di questo anno. 7 anni di gioie condivise, perfino nella malattia, forte come una roccia e profondamente attaccato alla vita.
Yuri è il figlio di Olivia. Hanno vissuto insieme, in una famiglia che li ha adorati e li adora. 

Per chi si chiede se il rapporto mamma/figlio, tra cani, persista negli anni, la mia personale risposta è SI. Con tutti i pro e i contro.
Questa è la mia testimonianza di un’esperienza reale, profonda, dolorosa, della morte di un cane, vissuta da sua madre.
Il senso di un cane per la morte

Apprendimento sociale

Chi altri se non un cane può aiutare un altro cane a fare tesoro delle esperienze?
Morositas insegna alla cucciola ad incanalare le sue energie in esperienze di apprendimento. La cucciola sta aiutando Morositas ad aumentare la propria autoefficacia. Momenti di attenzione condivisa.
Trascorrere tanto tempo con i cani è la migliore scuola di vita.

Autonomia

La cosa più bella e importante che il cane possa imparare è diventare autonomo. Autonomo nelle scelte, nelle esperienze, nel rapporto con gli altri. L’individuo che vive con te non deve essere la tua ombra ma altro da te. Qualcuno con cui relazionarsi e condividere la quotidianità, non qualcuno da gestire. Qualcuno, appunto. Non qualcosa.
La vera relazione è incontro, non gestione.

 

“In ogni attività spontanea l’individuo abbraccia il mondo. Non solo il suo io individuale resta intatto, ma si rafforza e si consolida.”

ERICH FROMM

Per comprendere profondamente il tuo cane, devi entrare nel suo mondo.
Ricorda che siete due individui diversi, di specie diversa.

“Vola con l’aquila e sarai libero, perdi la tua forma umana e allora potrai dire di aver volato veramente.”

CARLOS CASTANEDA

Meravigliarsi

“Uscire di casa come se si giungesse da un luogo lontano; scoprire il mondo in cui già si vive; cominciare la giornata come se si sbarcasse da una nave proveniente da Singapore e non si fosse mai visto il proprio zerbino né le persone sul pianerottolo […] è questo che rivela l’umanità esistente, finora ignorata.”

WALTER BENJAMIN

Meravigliarsi