“Tutto il gran parlare che si fa degli animali è soprattutto un modo più o meno indiretto di parlare di noi. L’animalismo non parla degli animali, delle loro vite, ma di come noi crediamo che sia la loro vita, la loro mente e di quali crediamo siano le loro emozioni. 
Gli animali hanno diritti perché sono come noi, sostengono gli animalisti. Ecco di nuovo l’uomo. Al contrario, è proprio perché sono diversi da noi che hanno diritti.”

FELICE CIMATTI